Lasciatemi

Lasciatemi vagare tra le pieghe del Tempo, in martoriati luoghi di ipotetici presenti. Lasciatemi pulsare tra i contorni di un istante, in deteriorati cimeli di offuscate opportunità. Lasciatemi giacere tra gli abissi della polvere, in inutili giacinti di dimenticate austerità. Lasciate che sospiri e sussurri cullino il mio sonno. Annunci

Liberi pensieri

I pensieri che mi porto dentro stracciano il mio sorriso, sepolti e privati di una via d’uscita, marciscono esalando inadempiute contraddizioni. I pensieri appiccicati dentro strozzano, con amarezza, la vitalità di ciò che un tempo era invidiata conquista. I pensieri morti nel cuore, fioriscono di ritrovata luce quando accetto che la vita li porti via.

Malattia

La malattia che mi porto dentro tradisce l’idea che ho di me, costruita, soffio dopo soffio, tra le pieghe di una vorticosa esperienza.   Lo squilibrio che nasce in me disorienta emozioni tradite, filamenti di inquietudine appese tra pilastri di incertezza.   La confusione che accetto solo ora nutre l’incoerenza di un turbamento che mescola … More Malattia

I ricordi

I ricordi che non servono li ho gettati via, cumulo di macerie tra steli di opportunità germogli di saggezza lasciati macerare al sole di un improbabile futuro. I ricordi che non voglio li ho rinchiusi nei labirinti bui di vuoti corridoi. I ricordi che non posso avere li ho immaginati per ore radicarsi tra la … More I ricordi

Ricordi

  Ci sono ricordi plastificati dal Tempo ingabbiati tra cenere e polvere, luoghi di maledette sofferenze annidate nel respiro del cuore. Ci sono ricordi che feriscono, sensazioni dimenticate che pulsano disperate tra disequilibri di monotoni silenzi. E poi ci sono i ricordi leggeri che fluttuano sereni nella brillantezza del sole lasciando gioia ad ogni loro … More Ricordi

Nuvole

Nuvole di tempo mescolano sentieri di ricordi. Riccioli di pensieri come cicatrici tracciano il candore di effimere immaginazioni. Passeggeri del vento traghettano misteri di un’offuscata realtà. All’ombra della mia titubanza riscopro orizzonti di nuove possibilità.

Riflessi

Non riconosci più il tuo nome, imprigionato in un ruolo che non ti appartiene passano gli anni, rughe compaiono su un volto non tuo. Chi sono io? Chi sei tu? Mi volto indietro e per la prima volta vedo nei tuoi occhi il genitore che non sono stato intento come ero a non deluderti come … More Riflessi

Dis-ordine

  C’è un disordine che è ordinato compimento e un ordine che è frenata ribellione, sommesso mistero di incurabile affanno. Ci sono idee che illuminano stagni di inquietudine e pensieri che spengono fantasie di realizzazione. Ci sono civiltà che nascono dalle loro ceneri e ci sono società soffocate dal loro stesso progresso. E poi ci … More Dis-ordine

Incontri

Incontri casuali, clandestini e ufficiali appassionatamente studiati meticolosamente rimandati. Incontri pensati, desiderati e immaginati, solchi lasciati nella fantasia di una malcelata ipocrisia. Sentieri tentennati di sospiri accennati, traditi e feriti. Sogni abbozzati di sensazioni immaginate, nel ricordo di ciò che non fu fingo la nostra storia.

Risposte

Ho bisogno di risposte, troppi dubbi assalgono la mia mente vuota. Senza punti fermi vago, riflessioni informi addormentano il mio agire . Nella tua freddezza giaccio, ghiaccio scioglie il mio temerario disappunto.