Ambulanze

Sirene lampeggianti tracciano solchi in un cielo nerastro, scalfiscono la nebbia di una società in declino. Trema il cuore, soffoca il respiro mentre la salvezza  tarda ad arrivare. Gioia o dolore, l’attesa si fa speranza di Vita  mentre la morte  giunge implacabile. Disperazione imprigionata  tra le crepe urlanti  di una Terra dissestata mentre in Cielo … More Ambulanze

Il guerriero

Su fragile terreno poso delicato un passo incerto, tentenna la mia strada tra le orme dei grandi dei cieli. Vacillo mentre il Vento mi sostiene, le nuvole già sanno che la pioggia sta per cadere.

Accoglienza

Tra volti diversi di lontani passati, sfioro la gioia  di una presenza  che accoglie. Ricordi sbiaditi senza mestizia alcuna rivivono lucidi nel calore di voci  che da sempre risuonano in me.

Pre-messe

Le premesse erano buone. Le conclusioni furono pessime. Nel mentre un silenzio tuonò sugli astanti. Lampi ancora acerbi si avvicinarono cauti. Soffocarono le nubi e il sole mesto tornò.

Covi(d)

  Medici improvvisati, in stradine deserte incontro. Volti coperti da nefandezze lacerati impediscono che la luce scorra in loro. Travolti da meritato sudore annaspano fieramente avvolti mentre il nemico sofisticato cresce in loro. Avvedutezza smarrita mi dileguo tra squame di oscurità. Nell’ombra mi nascondo affinché la luce possa camminare in me.

Tristezza

Sono tristezza che si nutre della sua stessa putrida vigliaccheria. Sono un ammasso di cellule morte che inneggiano alla fine di questa volgare inettitudine. Sono un avanzo di carogna che scivola nell’oblio di una società malsana. Sono tremore e dubbio, malvagità oppressa di una rabbia che si contorce in me. Feretro nell’abisso di una cieca … More Tristezza

Tremori

Tremore di vento placa la sete che albeggia in me. Raggi distratti da nuvole acerbe ardono il gelo che mi ricopre. Crescono audaci fantasie di libertà tra la stoltezza di menti che irriverenti la Verità nascondono. Osservo la follia sgretolare i cuori perché la salvezza giungere sembra da una indefinita separazione.  

Spettri

    Spettri di luce ravvivano emozioni dormienti, rabbie sopite riaffiorano fiere, fuori dal tempo, marciscono calpestate da una presenza che soffoca. Lacrime di rimpianti asciutte dal vento di novità abitano ora prepotentemente in me.  

Non-Senso

  Insensati comportamenti portano alla ribalta aspetti emarginati di me. Brillano di oscurità mentre la luce li cattura sfidando la codardia che audace viveva in me.

Il sentiero

Nella mente vuota di ricordi volano esperienze non percorse, sentieri non scelti di prospettive negate. Tra opportunità derise riscopro la volontà di un cammino solo mio.