Scorie

Non resta inciso nulla nella polvere nonostante graffi di me io lasci tra le scorie rimaste della mia esistenza. Tra i ricordi consumati appesi alla ragnatela dei miei insuccessi restano i giorni mai scorsi rimasti sospesi in un soffio di malinconia.

Terra assente

Passerà questo caldo intenso che brucia i pensieri e blocca il respiro. Tornerà il freddo pungente che congela le idee e atrofizza l’agire. Perché tutto resta muto seppellito, inaridito nel solco morente di una Terra assente.

Un’onda

Sono un’onda senza radici senza confini. Scavo tra la sabbia dei miei ricordi, pensieri frantumati si nascondono tra le conchiglie di fantasie dimenticate. Nell’abisso del mio vuoto ascolto l’eco dei miei caduti rimpianti.