Vortici

Vortici di insensatezza sbriciolo tra gocce di luce, come saette di inconsapevolezza bruciano l’irresponsabilità umana. Tracce di Vita sospese nell’Eternità mi avvolgono di un calore mai percepito. Nella mia mente esplode ciò che nel cuore esisteva da sempre. Annunci

Scintille

Scintille di Vita tra polveri di ricordi   nei rumori scrutati, a lungo osservati strappo coccole sussurrate mentre la quotidianità scorre tra interrogativi di luce.

Pioggia

Pioggia di carta cadono lettere, nel vortice della discesa formano parole che ritrovano nell’attimo della caduta inspiegabilmente un senso.

Semi-n-ari(a)

Sguardi attoniti e calorosi abbracci, si muove l’energia tra disperate lacrime di gioia. Chiusi in un antro di meditazione, contempliamo nel buio della stanza la luce che irradia in noi.

Silenzio!

Immerso in un rotolo di rumore fatico a percepire note di colore.   Agognato silenzio.   Tremo mentre  lame di vibrazioni ammutoliscono la voce che fioca stava nascendo in me.

Luci

Tra fulmini di intuizioni e bagliori di impalpabili sensazioni intravedo luccichii di nuove idee. Tremolii di scintillanti opportunità  sfavillano tra le ombre delle mie mille personalità. Sono oscurità  tra spettri di luce,   la mia.

Appeso

Appeso  tra silenzi di vetro, scivolo  in dimensioni trasparenti, graffio sogni svaniti tra la nebbia della mia titubanza. Finalmente un appiglio, unghie incastrate in un granello di polvere, riscopro  l’equilibrio mentre il resto ruota e vedo per la prima volta gli angoli  di un cerchio che avidamente  mi stava inghiottendo.

Colori

Verde come le foreste in qualche parte del mondo, che un giorno forse esplorerò. Tra il grigiore di una città  senza suoni affondo tra il giallo e il rosso dei miei pensieri, finché il blu mi inghiotte  in un silenzio  eterno.

Parentesi

Parentesi di buio tra abbagli di stelle, affondo i dubbi nella melma  di nuove opportunità. Avanzo tremante, il ghiaccio brucia  il mio incedere. Nell’attesa di coraggiose mete mastico la disperazione  che cresce in me.  

Complici

Complici di inaspettate attese, tra muri di polvere nascondo la mia febbrile inattività. Tra sogni  irrequieti invado spazi di gesso mentre il Tempo oscilla i miei dubbi, che un giorno diverranno brucianti realtà.