Lasciatemi

Lasciatemi vagare tra le pieghe del Tempo, in martoriati luoghi di ipotetici presenti. Lasciatemi pulsare tra i contorni di un istante, in deteriorati cimeli di offuscate opportunità. Lasciatemi giacere tra gli abissi della polvere, in inutili giacinti di dimenticate austerità. Lasciate che sospiri e sussurri cullino il mio sonno. Annunci

Nuvole

Nuvole di tempo mescolano sentieri di ricordi. Riccioli di pensieri come cicatrici tracciano il candore di effimere immaginazioni. Passeggeri del vento traghettano misteri di un’offuscata realtà. All’ombra della mia titubanza riscopro orizzonti di nuove possibilità.

Spazio

  Non ho bisogno di Tempo ho sprecato ogni attimo ad attendere un tuo cenno. Non ho bisogno di giornate consumate ad aspettare una tua parola di conforto. Ho bisogno di spazio a cui aggrappare la speranza. Ho bisogno di vuoto e di confini dove posare il mio entusiasmo. Ho bisogno di un’eco in cui … More Spazio

Una cicatrice

Una cicatrice sul volto racchiude storie inespresse. Voragini di disilluse speranze abitano solchi levigati dal Tempo. Ti guardo ma non comprendo la Verità che c’è in te. Rughe sbiadite cancellate dalla monotonia dei giorni, riemergono fiere mentre racconti il sapore amaro della tua gioventù.

Ma tu dove sei?

  Sono in un mondo tutto mio dove la realtà ha contorni infiniti e le cose non hanno più senso, perché non serve dar loro un significato. Resto in attesa dello scorrere del tempo, fluttuando nell’immensità del cosmo. Presente con la mia assenza, non cerco più nulla e non voglio più niente; solo vedere la … More Ma tu dove sei?

La clessidra

  All’interno di una clessidra lascio che la sabbia soffochi la mia vitalità. Tra la polvere del tempo osservo la vita scivolarmi accanto.

Il tempo perduto

Quell’idea che mi spezza di dover recuperare il tempo che ho perso, l’attimo che non torna il buio mi invade di una luce sfocata non ne afferro i contorni ma sento la tristezza racchiusa in quei momenti che ho perduto per sempre.

L’armadio

L’armadio contiene da anni, per anni, negli anni vestiti che si accumulano, a volte, in ordine apparente. Appesi al buio scommettono quale tra loro verrà scelto e potrà vivere l’avventura della giornata mentre gli altri, delusi, dovranno accontentarsi di uno spiraglio di luce che, per pochi attimi, renderà brillanti i loro colori. Nell’armadio ricordi di … More L’armadio

Le tracce del Tempo

Torno con la mente ai tempi leggiadri della mia giovinezza quando, ignaro della sorte, mi beffavo del destino, il cuore nutrito di speranze, gli occhi che sfidavano le avventure della mia fantasia. Ora che quei giorni sembrano perduti, imprigionati nell’oscurità delle mie sconfitte, un rimorso mi assale, con fatica cancello le tracce delle mie inopportune … More Le tracce del Tempo